Informazioni sul letto matrimoniale

Informazioni sul letto matrimoniale
Il pezzo di arredo principale per una camera da letto è ovviamente il letto. Un letto matrimoniale standard è lungo 2 metri e largo 170/180 cm. I tre tipi di letto più diffusi sono: matrimoniale, ad una piazza e mezza o singolo. Negli ultimi tempi si sono diffusi anche i letti a due piazze e mezzo o tre piazze che sono più larghi di quelli tradizionali, ma hanno un difetto: la biancheria per corredarli è difficile da trovare in commercio e costa molto di più. I rivenditori di letti matrimoniali, spesso forniscono anche la biancheria da letto adatta, ovviamente con un costo a parte.

Modello  a scomparsa

Modello a scomparsa
L’unione della rete con il materasso stabilisce con precisione il grado di comodità del letto matrimoniale. Ma la comodità non viene percepita da tutti allo stesso modo, di conseguenza occorre scegliere e, possibilmente, provare prima dell’acquisto un letto matrimoniale. Esistono dei tipi speciali detti “a scomparsa”, per la loro caratteristica di poter essere nascosti in un vano apposito, quando non servono. Sono molto comodi perché hanno dei materassi alti quanto quelli tradizionali e non hanno bisogno di essere privati dalle coperte prima di essere chiusi.

Modello alla francese

Modello alla francese
Il letto matrimoniale chiamato alla francese è un letto con delle misure che si pongono tra il letto singolo e modello doppio. Il letto singolo, infatti, è largo 80/90 cm.; il letto ad una piazza e mezza è largo 120 cm.; il letto alla francese misura 140 cm. di larghezza ed infine, il letto doppio ha una larghezza di 160/170/180 cm. E’ utilizzato nelle camere di dimensioni ridotte oppure nelle camere dei single, dove si necessita di ospitare saltuariamente un’altra persona. I modelli alla francese sono generalmente uguali a quelli tradizionali per qualità e comodità.

Letti in pelle matrimonialiI letti matrimoniali in pelle sono sempre più apprezzati, grazie ai trattamenti che rendono la pelle lavabile e piuttosto resistente. Per adattare la pelle ai rivestimenti del mobile, bisogna conciarla e tagliarla in strati sottilissimi. Lo strato superiore della pelle, detto “pieno fiore”, è anche il più pregiato e si distingue per la sua superficie operata e molto morbida. Questi modelli in pelle pieno fiore sono naturalmente i più costosi ma, grazie alle tecniche di stampaggio degli strati meno pregiati della pelle, si ottengono prodotti di discreta qualità a basso prezzo.
Letto  rotondoSempre più spesso, per costruire i letti, vengono utilizzate forme insolite e particolari. Il letto matrimoniale rotondo è una rivisitazione di un classico del design moderno, la sua invenzione risale, infatti, al ’68, quando L. Massoni lo disegnò per poltrona Frau, dandogli il nome di Lullaby. Le misure standard di un letto matrimoniale rotondo sono 260 cm di larghezza per 230 cm di lunghezza. Nei vari siti specializzati, sono esposte decine di foto riguardanti i letti matrimoniali rotondi, con le relative misure, i colori disponibili ed i relativi prezzi.
Letto matrimoniale a castelloQuando si parla di letti a castello, ci si riferisce a delle strutture con un posto superiore ed uno inferiore. Solitamente i letti a castello vengono prodotti solo in versione singola. Da Ikea, però troviamo un tipo di letto matrimoniale che non è un vero e proprio castello, ma è piuttosto un soppalco, visto che al di sotto non è previsto un altro letto ma un divano o una scrivania. A scelta, però, si può tranquillamente posizionare un letto doppio al di sotto di esso. I letti matrimoniali a castello in vendita hanno in genere la struttura in legno di pino o in acciaio.

Letti matrimoniali a ponte
Letti matrimoniali a ponte

Un letto matrimoniale a ponte è un normale modello sormontato da un’armadiatura o da una scaffalatura unita al letto stesso. Tramite questo tipo di letto matrimoniale, si risparmiano centimetri preziosi e si riuniscono in un’unica parete più elementi. Questi particolari letti sono solitamente componibili, quindi hanno una grande libertà di adattamento ad ogni ambiente e sono prodotti in numerose varianti di colore e di essenze di legno. Le aperture dell’armadio che incornicia il letto possono essere sia a battente che scorrevoli.

Letti matrimoniali classici
Letti matrimoniali classici

La maggior parte dei letti matrimoniali visionabili ed acquistabili in rete o negli appositi negozi di arredamento, sono classici. Un modello classico avrà delle misure standard (160 di larghezza e 190 di lunghezza) e non sarà difficile da abbinare nella maggior parte delle stanze da letto. Lo stile classico è uno stile che non tramonta mai e che, difficilmente stanca; di conseguenza un elemento classico per la camera da letto potrà accompagnare gran parte della nostra vita. Nel caso in cui si voglia sostituire la rete e il materasso, poi, non s’incontreranno difficoltà.

I modelli imbottiti
I modelli imbottiti

Molte persone, nell’acquistare un letto matrimoniale, commettono il grossolano errore di pensare che sia un acquisto da poter utilizzare per tutta la vita. Da studi fatti, il letto matrimoniale ed il materasso, in particolar modo, andrebbe sostituito al massimo ogni 10 anni sia per una questione di usura, sia per una questione igienica. Se decidiamo di cambiare la rete e il materasso del letto matrimoniale e ne possediamo uno imbottito quasi sicuramente sfoderabile, l’operazione di rinnovo potrà essere totale e con poca spesa riavere un letto nuovo di zecca!

® W.P.S. Web Marketing srl | P.I. 02439520814

direzione@wps-srl.it