Informazioni utili

Informazioni utili
Per decidere quale letto è migliore sia per la nostra camera da letto o per la cameretta dei nostri bambini, la prima cosa che dobbiamo scegliere è la sua struttura; spesso, proprio a causa della vastissima scelta che abbiamo a disposizione, rischiamo di non fare una ricerca accurata e dettagliata e,talvolta, rischiamo di preferire letti poco adattabili alle nostre necessità. Facendoci abbagliare soltanto dalla loro bellezza estetica senza valutare la praticità o la comodità che esso deve possedere, accorgendoci in seguito di aver fatto la scelta sbagliata.

Strutture del  letto matrimoniale

Strutture del letto matrimoniale
La nostra camera da letto è vecchia e vogliamo darle nuova vita? Abbiamo a disposizione molte opzioni nella scelta dell´arredamento, ovviamente non possiamo prescindere dal letto matrimoniale. Dobbiamo propendere sempre per il modello che più si addice ai nostri bisogni estetici e anatomici scegliendo tra una vasta gamma di prodotti. Possiamo scegliere un letto con struttura a piattaforma se preferiamo un aspetto minimalista, se invece lo stile minimalista non fa per noi e preferiamo uno stile classico dal sapore antico e tradizionale, possiamo scegliere un modello matrimoniale a baldacchino.

Il ferro

Il ferro
La struttura di un letto in ferro viene realizzata attraverso una lavorazione molto complessa che può anche avvenire in modo artigianale grazie al lavoro dei mastri forgiai. Il ferro battuto ha una storia molto antica piena di affascinanti tradizioni tramandate di generazione in generazione, inoltre è sinonimo di eleganza ricca di piccoli particolari unici nel suo genere adattabile ad ogni stile di arredamento e dotata di grande confort e funzionalità.

Il  legnoSolitamente il legno come materiale per la struttura del letto è tra i più usati; questa viene fabbricata impiegando legni in pannelli in multistrato o in compensato rivestiti talvolta con impiallacciatura in legno. Oppure strutture per il letto interamente composte da legno massello, fanno parte di questa categoria i letti ecologici che sono privi di parti metalliche evitando interferenze elettromagnetiche e garantendo la salvaguardia delle foreste è dunque doveroso accertarsi che il legno non provenga da foreste vergini o tutelate per la salute dell’ambiente.
Il metalloQuando parliamo di struttura per il letto in metallo, sappiamo che i materiali impiegati possono essere sia il ferro battuto che l’ottone, ed ultimamente l´acciaio e l´alluminio. Questo modelli vengono trattati con diversi strati di verniciatura tra cui l’antiruggine e lo smalto acrilico. Il letto in ottone è adesso poco diffuso a causa del suo costo molto elevato ed anche per la sua delicatezza, infatti per attenuare l’antiestetica opacizzazione che con il tempo l’ottone acquisisce ha bisogno di continui trattamenti di manutenzione.
La struttura per il letto singoloIl letto singolo o letto a una piazza, è il classico modello per una persona, solitamente scelto per l’arredamento delle camerette per bambini o ragazzi. La struttura di questa tipologia ad una piazza può essere grande dai 70 ai 90 centimetri ed è disponibile in svariati materiali. Poiché la struttura del letto singolo è più utilizzata maggiormente dai bambini dobbiamo assicurarci che rispondano a tutti i requisiti di qualità e sicurezza, garantendo il massimo confort e che siano di impatto estetico.

La struttura per il letto a 2 piazze
La struttura per il letto a 2 piazze

Il letto matrimoniale è il protagonista della nostra camera da letto, la struttura può essere realizzata in ferro battuto, scelta da chi ama lo stile classico dal gusto un po’ retrò, può essere realizzata in legno, molto più versatile rispetto al ferro battuto perché abbraccia diversi stili dal classico al moderno. Ogni struttura abbinata con gusto e attenzione nei piccoli particolari al resto del mobilio dona alla nostra camera da letto un aspetto caldo e accogliente.

Novità
Novità

Una struttura letto di ultima generazione che in questi anni è molto di moda è il tatami, questo tipo di struttura letto proviene direttamente dall’Oriente ed ha il pregio di essere un letto ecologico, infatti è costituito da stuoie realizzate in paglia di riso pressata e rivestita in giunco. Il tatami è molto resistente all’usura, facile e veloce da pulire perché è sufficiente l’uso di una aspirapolvere e di un panno umido. Il materasso tipico giapponese abbinato al tatami è il futon.

Una struttura rigida
Una struttura rigida

Scegliere una struttura per la rete troppo rigida non è consigliabile perché risulta poco confortevole e porta ad una postura sbagliata. La funzione ideale infatti è quella di ammortizzare parte del peso della persona rendendo il riposo comodo e confortevole. Oltre a questo, dobbiamo anche scegliere il materasso giusto che si abbini alla struttura e al nostro corpo, se sbagliamo l’associazione dei due componenti rischiamo di non ottenere il risultato desiderato.

® W.P.S. Web Marketing srl | P.I. 02439520814

direzione@wps-srl.it